Corso di Pianoforte Moderno, Tastiere e Organo Hammond

IL PIANOFORTE MODERNO

La letteratura per pianoforte è davvero sconfinata e, per epoche, stili e provenienze diverse, molto varia.
Spesso pensiamo che occorrano anni anche solo per tentare un valido accompagnamento delle canzoni che amiamo con il pianoforte.
In realtà grazie alle moderne tecniche didattiche, è possibile approcciarsi all’accompagnamento e alla conoscenza di quanto serve già da subito;

questo però non significa che il materiale didattico proposto sia meno impegnativo o completo di quello previsto dalla didattica tradizionale;

gli elementi su cui ci si concentra sono infatti molteplici e mirati ad una preparazione completa:
– accompagnamento dei brani e conoscenza degli stili musicali (rock, pop, soul, funk, jazz..)
– lettura della musica su pentagramma (il repertorio al quale si attinge è del tutto simile a quello utilizzato dai conservatori classici)
– tecnica strumentale
– conoscenza degli accordi
– sviluppo dell’improvvisazione, con particolare riferimento ad i linguaggi del jazz e del blues.

Suonare il pianoforte moderno attraverso le “tastiere” significa inoltre avere accesso ad un gran numero di strumenti dalla caratteristiche diverse ad esempio pianoforti a tastiera pesata (simile alla tastiera classica del pianoforte acustico tradizionale), strumenti a tastiera non pesata come il rhodes, il clavinet, l’organo hammond ed i sintetizzatori oltre a tastiere non pesate che riproducono campioni degli strumenti precedentemente elencati, conoscere e saper suonare ognuno di questi strumenti, permette di essere sempre stimolati da un’infinità di suoni e timbriche diversi, nonché potersi inserire efficacemente anche in un contesto di gruppo.

È bene sottolineare che pensare di non avvicinarsi al pianoforte per paura di doversi impegnare già da subito con uno strumento voluminoso, “rumoroso” e costoso è una paura già da tempo superata; esistono infatti in commercio diverse possibilità: dalle tastiere ai pianoforti digitali che occupano poco spazio e possono essere suonati e sentiti tramite cuffie.

Questo corso non deve essere pensato come una versione semplificata del corso di pianoforte classico bensi come corso completo con diversi gradi di difficoltà adattabili in base agli obbiettivi e alle capacità dell’allievo che ha deciso di dedicarsi ad un genere di musica “moderno”.

Il nostro Istituto mette a disposizione degli allievi un pianoforte per le esercitazioni.

Descrizione del Corso di PIANOFORTE MODERNO e TASTIERE

Il corso è pensato per adeguarsi ad esigenze e livelli variegati: dal primo approccio allo strumento fino all’inserimento nel mondo della musica a livello professionale.
Il programma varia quindi sensibilmente in considerazione delle naturali predisposizioni ed interessi/aspirazioni dell’allievo, cosa che lo rende adattabile a qualunque età e livello d’esperienza.

I principali argomenti sui quali il corso si concentra sono:

LA TECNICA:

– Corretta postura ed approccio allo strumento;
– Studio approfondito delle tecniche di articolazione e diteggiatura;
– Esercitazioni sulla conoscenza dello strumento;
– Sviluppo dell’indipendenza delle mani;
– Apprendimento della lettura ritmico-melodica e della scrittura musicale.

ARMONIA:

– Apprendimento delle scale;
– Conoscenza degli accordi e di tutte le loro estensioni;
– Conoscenza e riconoscimento degli intervalli;
– Analisi dell’armonia funzionale;
– Voicing ed Axis;
– BlockChords;
– La teoria accordo/scala ed i modi;
– Slash Chords;
– Trascrizione della musica.
– Riarmonizzazione.

ACCOMPAGNAMENTO E STILE:

– Studio delle caratteristiche dei vari stili musicali con particolare attenzione al Rock, Pop, Soul, Funk, Jazz e
Blues.
– Apprendimento delle tecniche di accompagnamento di brani musicali adatte al gruppo acustico (ad
esempio piano voce) piuttosto che alla band vera e propria;
– la pronuncia ed i fraseggi adatti ad un determinato sound;
– esercitazioni di riarrangiamento di brani in un particolare stile.

TASTIERE:

– Conoscenza ed applicazione dei suoni;
– Conoscenza dei parametri e dell’effettistica disponibile nelle varie tastiere;
– Tecniche strumentali e conoscenza degli strumenti elettromeccanici quali l’organo Hammond, il Fender
Rhodes e il Clavinet;
– La solistica con gli strumenti monofonici e polifonici;
– Applicazione pratica suonando insieme ai dischi.

IMPROVVISAZIONE:

– Studio dell’improvvisazione nei vari stili;
– Improvvisazione su armonia tonale;
– Improvvisazione su armonia modale;
– La creazione di musica inedita.


Se sei interessato a Lezioni di Pianoforte Moderno, Tastiere o Organo Hammond accedi alla nostra pagina contatti e info, potrai richiedere informazioni compilando il modulo online o potrai contattare la segreteria negli orari indicati.

Iscrizioni aperte tutto l’anno!

Nel nostro sito puoi trovare altro su questo argomento:

 

Condividi con: